Alison, la donna che insegna a cucinare a meno di 1 euro

Alison Palmer è una donna di 48 anni di Lydney nel Glouchestershire. È diventata famosa grazie ai suoi trucchi per cucinare piatti sfiziosi a poco prezzo. I suoi video sul web riscuotono molto successo ma non piacciono a tutti!

Alison spiega come cucinare piatti sfiziosi anche quando si hanno pochi soldi: le sue ricette

Purtroppo non tutti possiamo permetterci pietanza di alta qualità e super costose, ecco che Alison ha voluto condividere con gli utenti del web come mangiare bene anche se si è al verde.

I suoi video sono super visti sia su You Tube che su Instagram. Le sue pietanze arrivano a costare addirittura meno di 1 euro, circa 70 centesimi per porzione. La donna ha voluto condividere le sue ricette per spiegare alla gente come è possibile preparare cibi particolari anche con un budget ridotto. Ha imparato questi trucchi grazie alla sua mamma mentre cucinava piatti nutrienti per la sua famiglia, anche quando non aveva molti soldi.

Qual è il trucco di Alison?

La 48enne spiega che il vero trucco è cercare alimenti in scatola o surgelati, non bisogna comprare prodotti di marca. Al Mirror, ha dichiarato: “Al giorno d’oggi un sacco di ricette possono essere così complicate e contemplano l’utilizzo di ingredienti costosi, ma non deve andare necessariamente così. Quando ho cercato su Google qualche trucco per cucinare quando si è in bolletta non ho trovato molto: così ho deciso di darmi da fare io, filmandomi mentre dimostro che si possono cucinare molti piatti risparmiando”.

Vi elenchiamo alcuni piatti che preferisce:

Gli spaghetti alla bolognese che valgono circa 1 euro a porzione, i fish and chips dal valore di 1,16, il pollo in casseruola (1,20 euro a porzione). Poi le piace cucinare il toad in the hole, ovvero un piatto tradizionale inglese con salsicce e pudding dal valore di 70 centesimi. E gli hamburger di tacchino, 1 euro a porzione. “Non bisogna avere paura di comprarle – dice Alison – sono buone come quelle fresche”.

Ti consigliamo di leggere anche: Doccia, 8 errori da evitare assolutamente