Codice della Strada, nuovo obbligo in arrivo

Nuovo obbligo in arrivo secondo il Codice della Strada, tutti gli automobilisti dovranno adeguarsi entro un mese. Si rischia fino a 8 punti dalla patente e multe salatissime.

Il Codice della Strada prevede per tutti gli automobilisti l’obbligo di montare le gomme (o le catene) per la stagione invernale. La Legge 120/2010 prevede che dal 15 novembre al 15 aprile tutte le auto e i mezzi pesanti circolino solo con equipaggiamenti invernali.

Chi non rispetta tale obbligo rischia la decurtazione fino a 8 punti sulla patente e multe molto alte. Tutti gli pneumatici idonei alla stagione invernale riportano l’indicazione M+S sul battistrada.

È consigliabile montare le ruote su tutta l’auto anche se la normativa obbliga il montaggio solo sull’asse anteriore.

Potrebbe interessarti anche: 450 Euro in più in busta paga: ecco a quali lavoratori spettano

Queste gomme adatte alla stagione fredda hanno delle specifiche caratteristiche costruttive. Infatti questi dispositivi aumentano l’aderenza della macchina in caso di neve, ghiaccio e temperature inferiori ai 7 gradi centigradi.

Sul mercato sono disponibili sia le gomme invernali che gli pneumatici “all season“, ovvero i pneumatici “quattro stagioni“.

Le gomme invernali hanno un prezzo più elevato rispetto ai pneumatici tradizionali. Ma gli automobilisti dovranno farlo entro il 15 novembre, hanno ancora un mese per adeguarsi alla normativa prevista dal Codice della Strada.

Codice della Strada, le sanzioni previste

Secondo gli articoli 7 e 14 del Codice della Strada prevedono sanzioni che possono variare in base alla strada in cui avviene la contestazione.

Nei centri abitati ad esempio, va da 84 euro a 168 euro. Sulle statali, le superstrade e le autostrade la sanzione sale a 335 euro. Il verbale può prevedere una decurtazione di 3 punti per la violazione e di ulteriori 5 per guida pericolosa.

Ti consigliamo di leggere anche: Urinare per strada è reato? Multe salatissime per chi lo fa