Coronavirus, quando finirà la pandemia?

Coronavirus, quando finirà la pandemia

Emergenza Coronavirus, quando finirà la Pandemia? Una domanda che in molti si fanno, dal momento che ognuno di noi non vede l’ora che questo incubo finisca.

Un incubo che ci accompagna da ormai molti mesi e che, oltre ad avere ucciso tantissime persone nel mondo, ha evidentemente rivoluzionato e cambiato le nostre vite. Ma quando potremmo dire addio al virus? Quando finirà la Pandemia da Coronavirus? Vediamo insieme come risponde l’Aifa, l’Agenzia Italiana del Farmaco.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI: Covid, in arrivo un nuovo Dpcm per Natale, c’è una data chiave.

Emergenza Coronavirus, quando finirà la Pandemia? La previsione dell’Aifa

Secondo le previsioni dell’Aifa, non si può parlare di una data certa e sicura, ma solo di numeri. Per uscire dalla Pandemia servirà che almeno il 70% della popolazione sia immunizzato.

Con questi numeri, infatti, raggiungeremmo la tanto discussa immunità di gregge, una condizione che impedisce al virus di diffondersi e circolare. Ovviamente si tratta di un’operazione non facile e neanche breve.

Per raggiungere questa soglia di immunità, infatti, almeno 40 (se non 50) milioni di italiani dovranno essere vaccinati. Pensate che al momento di parla di almeno un richiamo a distanza di 3 settimane per avere un’immunità completa. Nel caso del vaccino di Moderna 4 settimane, mentre quello della Merk Sharp & Dohme avrà bisogno di una sola somministrazione.

Sul piano vaccini si sta discutendo tanto. L’idea del Governo è quella di vaccinare prima di tutti il personale sanitario, con l’obiettivo di continuare a far funzionare gli ospedali.

Poi toccherà alle persone più deboli, anziani o chi ha una malattia pericolosa per il Coronavirus. Con il tempo toccherà a tutti, ma non prima della fine del prossimo anno (2021).

Insomma, ancora la strada sembra lunga, ma con il passare del tempo le cose andranno piano piano a migliorare. In attesa di novità, ecco la nuova idea per tracciare i casi Covid.