Diabete, attenzione a questo sintomo: non sottovalutarlo

Esistono vari sintomi del diabete che cambiano da persona a persona ma il più frequente è uno che spesso viene confuso con altre patologie. Vediamo di cosa si tratta:

Diabete, attenzione a questo sintomo: non sottovalutarlo mai!

I sintomi del diabete di tipo 2, nella sua fase iniziale, sono piuttosto sottili e nella maggior parte dei casi la patologia viene rilevata solo quando la condizione diventa grave e aumenta il rischio di complicanze. Se rilevato nella fase iniziale, il diabete è più facile da gestire e in alcuni casi è anche reversibile.

Chi soffre di questa patologia, vive in una condizione in cui il proprio corpo non produce o non è in grado di utilizzare insulina. L’insulina converte il glucosio in energia. Ciò porta ad un picco nel livello di zucchero nel sangue che può influenzare altri organi del corpo e le loro funzioni. Esistono vari sintomi a cui bisogna prestare attenzione, tra questi è la frequente minzione che è uno dei segni più comuni ma molto spesso sottovalutati.

Potrebbe interessarti anche: Metabolismo e glicemia, cosa succede se vai a dormire a quest’ora

Se avverti il bisogno di andare spesso in bagno o frequentemente ti capita di svegliarti di notte per urinare, è sempre meglio fare un test per il diabete di tipo 2. Questa sensazione di dover urinare spesso può indicare che si è affetti da diabete mellito. Questo sintomo avviene quando aumenta la quantità di glucosio o zucchero nel sangue, i reni quindi devono lavorare di più per eliminarli.

Questa condizione, dunque, provoca un’eccessiva produzione di urina. Ci sono persone che si svegliano di notte addirittura anche ogni 2 o 3 ore per andare in bagno. Se questo problema non viene gestito in tempo, può danneggiare i reni e la vescica.

Sullo stesso argomento ti consigliamo di leggere anche: 9 fattori di rischio che possono portare al diabete: attenzione ai sintomi nascosti