Elisabetta Canalis e il vaccino: “48 ore da incubo, ma lo rifarei”

Elisabetta Canalis e il vaccino 48 ore da incubo, ma lo rifarei

In un lungo post di Instagram, la showgirl Elisabetta Canalis ha raccontato la sua esperienza con il vaccino contro il Coronavirus. La Canalis è appena tornata in Italia e finalmente ha potuto riabbracciare sua madre.

Negli scorsi giorni c’erano state moltissime polemiche sul perché la showgirl di 42 anni avesse già ricevuto il vaccino. La Canalis vive in California e ha spiegato i motivi dietro a questa svelta. Vediamo insieme che cosa ha raccontato.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI: Stefano de Martino svela il suo modello di donna ideale.

Elisabetta Canalis e il vaccino: “48 ore da incubo, ma lo rifarei”. Ecco perché lo ha già ricevuto

Elisabetta Canalis ha ricevuto la seconda dose del vaccino Moderna. Non in Italia, ma in California dove ormai vive da moltissimo tempo. Dopo un po’ di polemiche sul perché lei a soli 42 anni avesse già ricevuto il vaccino, la showgirl ha dato spiegazioni ai suoi follower.

La Canalis ha infatti spiegato che tutto dipende dal suo lavoro. Il suo ufficio, che in realtà è una palestra, si trova infatti allo stesso piano di 2 ambulatori medici. Si trova quindi in una struttura al 95% sanitaria, dove ovviamente vanno e vengono moltissimi pazienti. La Canalis ha spiegato che, dal momento che esiste la possibilità di contatto con queste persone, per lei è stato possibile vaccinarsi.

Sì, sono stata male per circa 48 ore con dolori articolari piuttosto fastidiosi. Questo dopo la seconda dose. Ma lo rifarei 100 altre volte.

Con queste parole la showgirl ha spiegato le sue reazioni dopo la seconda dose di vaccino. Essendo vaccinata, ha ricevuto una specie di passaporto sanitario e dunque ha potuta tornare in Italia. Dopo il tempone a Fiumicino risultato negativo, Elisabetta non farà la quarantena. La speranza è che adesso l’Italia acceleri con le vaccinazioni, per arrivare il prima possibile alla tanto agognata immunità di gregge. A proposito di personaggi famosi, ecco perché Alda D’Eusanio è stata cacciata dalla Rai.