Famiglie con figli: 200 euro al mese per questa categoria

Alcune famiglie con figli potranno ricevere 200 euro al mese dall’INPS senza fare nessuna domanda. Vediamo chi e in cosa consiste questa agevolazione

Famiglie con figli: 200 euro al mese per questa categoria

Con il messaggio numero 3669 del 27/10/2021, l’ INPS ha illustrato i requisiti per ottenere l’integrazione del Reddito di Cittadinanza grazie alla previsione dell’ Assegno temporaneo. In base al Decreto Legge numero 79/2021 si ha un riconoscimento mensile per chi ha figli minori a quelle famiglie che non hanno diritto agli ANF. Ed ancora, l’articolo 4 del decreto prevede questo riconoscimento ai percettori del Reddito di Cittadinanza.

Proprio per questo motivo, è possibile ricevere 200 euro in più al mese per queste famiglie senza fare nessuna domanda. Rientrano le famiglie formate da entrambe i genitori con uno o più figli minori a carico. Quindi, quei nuclei dove sia presente un solo genitore che ha diritto a ricevere il Reddito di Cittadinanza.

Potrebbe interessarti anche: Novità per la pensione anticipata: chi può accedervi tra il 2021 e il 2023

Quei nuclei familiari con DSU l’integrazione sussiste se vi è un provvedimento d’affido a loro favore. Gli assegni possono essere maggiorati di 50 euro per chi ha figli minori con disabilità.

Modalità di calcolo per ottenere il Reddito di Cittadinanza

Bisogna sottrarre all’importo teorico dell’Assegno Temporaneo che viene stabilito in base al numero dei minori e dell’indicatore ISEE, la quota di Rdc relativa ai minori. Inoltre, la quota di Rdc si calcola in base ad un’altra formula. L’importo RdC per Contributo minorenni alla scala di equivalenza diviso la Scala di equivalenza totale.

Sullo stesso argomento ti consigliamo di leggere anche: 18App, 500 euro ai ragazzi di diciotto anni: info e requisiti