Il Covid è più contagioso nei primi 5 giorni dalla comparsa dei sintomi

Il Covid è più contagioso nei primi 5 giorni dalla comparsa dei sintomi

Quali sono i giorni in cui il Covid è più contagioso? Una domanda che in molti si sono fatti dall’inizio della Pandemia, soprattutto perché con il passare dei mesi sono molte le cose che la scienza è riuscita a scoprire su questo virus che ha cambiato le nostre vite.

Un recente studio ha finalmente risposto a questa domanda. La carica virale del virus, infatti, non è uguale durante tutti i giorni dall’inizio del contagio alla fine. Ci sono determinati giorni in cui è più facile infettare le altre persone.

Giorni in cui dunque la carica virale è maggiore e di conseguenza le persone positive sono più “pericolose”. Ecco di che cosa stiamo parlando e quali sono i risultati di questo studio.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI: Totti, “Ho avuto il Covid con polmonite bilaterale”

Il Covid è più contagioso in determinati giorni: ecco quando c’è più carica virale

Lo studio che ha analizzato la carica virale è da poco uscito sulla rivista Lancet Microbe. Condotto dai ricercatori dell’Università di St. Andrews, lo studio ha scoperto che sono i primi 5 giorni dalla comparsa dei primi sintomi quelli più a rischio per il contagio.

Secondo quanto afferma uno dei ricercatori, Muge Cevik, non sono stati rilevati virus attivi nei campioni prelevati nei pazienti dopo 9 giorni dalla comparsa dei primi sintomi.

Anche se il materiale genetico può essere rilevato anche dopo diverse settimane, il virus potrebbe non essere più contagioso. Questa ricerca ha anche confrontato due Coronavirus simili, il Mers e la Sars.

Abbiamo scoperto che, mentre SARS-CoV-2 ha una carica virale più elevata nei primi cinque giorni, SARS-CoV e MERS-CoV raggiungevano il picco di viralità rispettivamente a 10-14 giorni e 7-10 giorni dalla manifestazione dei sintomi.

Questo studio mette in luce un argomento molto importante. Risulta infatti fondamentale isolare i pazienti positivi fin dai primi sintomi ravvisati e tracciare i contatti diretti entro 5 giorni dalla comparsa dei contagi.

A proposito di Covid, ecco la nuova idea per tracciare i casi sfruttando la perdita dell’olfatto.