Il galateo parla chiaro: in alcune occasioni indossare determinati colori è sinonimo di maleducazione

cosa dice il galateo sui colori

Per galateo si intende quell’insieme di comportamenti da assumere in determinate occasioni, ma sapete che anche per quanto riguarda i colori ci sono tante regole da rispettare?

Secondo le regole del bon ton infatti, indossare determinati colori in precise circostante è sinonimo di maleducazione. Pronti a scoprire qualcosa in più su questo argomento?

Galateo e colori: le regole da seguire

Probabilmente la maggior parte di voi saprà che nei matrimoni, l’unica persona a dover indossare un abito bianco è la sposa. Eppure vi sarà capitato di partecipare a una cerimonia nuziale e di notare qualche invitato vestito di bianco.

Ebbene in quell’occasione quell’invitato si è comportato davvero con molta maleducazione. E questo perché il colore bianco, in un matrimonio, deve essere obbligatoriamente associato esclusivamente alla sposa.

Lo stesso vale per il nero, che può essere indossato solamente dallo sposo. Questo determinato colore è poi d’obbligo ai funerali. Anzi, secondo il galateo dovrebbe essere l’unico.

Ma continuiamo a parlare di matrimoni. Ci sono infatti altri due colori che in quell’occasione dovrebbero rimanere rigorosamente chiusi nell’armadio: il rosso e il viola.

Per quanto riguarda il rosso brillante, questa tonalità è vietata dal galateo perché considerata così sensuale da rischiare di attirare l’attenzione a discapito della sposa. Secondo alcune dicerie inoltre, una donna in rosso a un matrimonio è quasi sicuramente l’amante dello sposo.

Per questo motivo il rosso brillante è considerato davvero di cattivo gusto se indossato a una cerimonia nuziale. Lo stesso non vale per il vinaccia o il bordeux e per gli accessori.

E il sopracitato viola? Ebbene in questo caso entrano in scena le superstizioni. Il viola è infatti il colore della sfortuna e se indossato a un matrimonio, si pensa che possa portare sfortuna.

Avete mai indossato questi colori senza conoscere il galateo? Ora che lo sapete eviterete sicuramente di scegliere queste tonalità. Nel frattempo potrebbe interessarvi leggere anche: Curiosità sui mancini: ecco perché sono speciali