Patrizia del Grande Fratello: la nuova vita

Ricordate Patrizia Bonetti? È stata una concorrente del Grande Fratello. Dopo aver subito una forte aggressione ha cambiato totalmente vita.

Patrizia del Grande Fratello, cosa fa oggi

Patrizia Bonetti ha partecipato all’edizione del 2015 del Grande Fratello, è una modella ed è stata fidanzata con Gianluca Vacchi. Oltre a lavorare come indossatrice, la ragazza ha frequentato l’università Luiss di Roma. In passato ha avuto una breve frequentazione con il figlio di Gigi D’Alessio, Claudio.

Fin dal primo giorno nella casa più spiata di Italia, Patrizia ha attirato molta attenzione su di sè dopo queste parole:

“Le donne mi odiano. Mentre gli uomini hanno la presunzione di potermi avvicinare e di potermi conquistare in modo molto semplice. Ma non è così, anzi. Mi posso definire una figlia di papà. Sono molto consapevole della mia fortuna”.

Parole che non passarono di certo inosservate, finendo per infastidire gli altri inquilini della casa più spiata d’Italia.

La nuova vita dopo l’aggressione

Dopo la sua esperienza al Grande Fratello, Patrizia ha subito un’aggressione mentre si trovava in compagnia della sua amica Aida Yespica. Tre donne le avevano aggredite strappandole persino i capelli. In seguito all’aggressione, si è sottoposta ad un intervento ai capelli ed è dovuta ricorrere alle protesi.

https://www.instagram.com/p/CF7BGzvpbi3/?igshid=1d3utmwe8dfqc

Queste le sue parole qualche giorno dopo l’aggressione:

“Purtroppo ho ricevuto un’aggressione da persone a me sconosciute. Sono riuscita a identificarle quindi sono più tranquilla a riguardo, però, come ho già detto, le perdono e sto cercando di andare avanti in una maniera molto positiva e non pensando alle cose negative che possono succedere”.

Patrizia aveva riportato conseguenze fisiche. Tra i capelli si era fatta inserire una protesi ma per fortuna niente di grave.

Nell’intervista aveva aggiunto:

“Dato che mi hanno strappato i capelli ho messo una sorta di patch cutaneo che di solito viene usato per le donne con problemi oncologici che le hanno portate a perdere i capelli. Ci vorranno sei mesi per raggiungere un minimo di lunghezza dei miei capelli, in quanto mi è stato sradicato il bulbo”.