Ragazza di 15 anni con progeria “torna” giovane grazie alla chirurgia plastica

Ragazza di 15 anni con progeria torna giovane grazie alla chirurgia plastica

Una ragazza di 15 anni, affetta da progeria, ha subito un intervento chirurgico di ringiovanimento del viso e la sua trasformazione ha fatto in pochissimo tempo il giro del web. Come potrete vedere dal video alla fine dell’articolo, i risultati sono straordinari.

Conosciuta anche come la malattia di Benjamin Button, questa condizione causa l’invecchiamento precoce del corpo, anche se per fortuna non altera la mente. Vediamo insieme tutti i dettagli di questa vicenda.

Una ragazza di 15 anni si sottopone ad un intervento chirurgico per risolvere l’invecchiamento causato dalla progeria: il video della sua trasformazione

Si chiama Xiaofeng, ha 15 anni e vive a Liaoning, in Cina. I primi segni della sua malattia sono apparsi quando aveva solo un anno. All’età di 14, per colpa della sua rara condizione, questa ragazza sembrava una donna di 60 anni.

Per fortuna la sua storia ha fatto il giro del web, arrivando a toccare i cuori di milioni di persone in tutto il mondo, che hanno fatto molte donazioni per poterla aiutare. A causa dei disagi della sua condizione, la 15enne aveva anche smesso di andare a scuola.

Alla fine però è arrivata la svolta: grazie alle donazioni ricevute, Xiaofeng si è sottoposta ad un particolare intervento di chirurgia plastica che ha trasformato completamente il suo aspetto. L’intervento inizialmente doveva costare circa 60 mila Euro, ma per fortuna l’ospedale ha ridotto il costo del 70%.

Lo scorso 29 Dicembre Xiaofeng si è sottoposta all’intervento, svelando i risultati in diretta durante una conferenza stampa. Ecco quali sono state le sue prime parole:

In questo momento sono molto felice e molto commossa perché sono diventata bella. Ora mi sento più fiduciosa in me stessa. Dopo aver subito questo intervento, credo che i miracoli esistano davvero a questo mondo. Dopo il ritorno a scuola, studierò per diventare medico. Aiuterò gli altri e donerò a loro un po’ dell’amore che ho ricevuto.

Ecco invece la storia dello sposo che, il giorno del suo matrimonio, ha scoperto che la futura moglie era sua sorella scomparsa da piccola.