Raoul Bova, la dolorosa confessione sulla malattia

Il bellissimo attore Raoul Bova ha voluto mettere in luce un retroscena che ha tenuto nascosto per molto tempo. Ha dovuto combattere contro una malattia subdola e invisibile che lo ha costretto a chiedere aiuto ad uno specialista.

Raoul Bova, la dolorosa confessione sulla malattia: “Sono stato malissimo”

Purtroppo Raoul Bova ha dovuto combattere contro la depressione e a cuore aperto ha affermato: “Ora posso dire che ce l’ho fatta. Ho vissuto momenti pesanti. Il malessere mentale è al pari di quello fisico, la depressione non va sottovalutata perché ti porta a fare dei grossi danni alle persone che hai accanto”.

L’attore ha voluto condividere la sua lotta contro la depressione per sensibilizzare tutti verso questa malattia che non solo è difficile da trattare senza il giusto supporto, ma anche da diagnosticare. Molti suoi fan sono rimasti spiazzati dalla sua confessione perché non se l’aspettavano ed hanno espresso empatia e sostegno nei suoi confronti.

Ti consigliamo di leggere anche: Elisabetta Canalis, come è cambiata nel tempo: le foto

Poi ha svelato come è riuscito a gestire la depressione e ha raggiungere la guarigione: “Ho fatto anche delle sedute con un terapeuta per capire alcuni passaggi che non riuscivo a risolvere da solo. E consiglio a tutti, a chi si accorge di non avere più il controllo, a chi ha eccessi di pianto, a chi ha tanta rabbia, a chi non contiene le emozioni, di andare da un terapeuta che riordini le cose”.

Ed infine ha rivolti un appello a chi come lui si ritrova a dover fare i conti con questo malessere psicologico. Ha invitato tutti a chiedere l’aiuto di un terapista, poiché solo lui è in grado di aiutare i pazienti ad uscire da questo tunnel.

Ti consigliamo di leggere anche: Romina Power, dopo anni svela tutta la verità: la sconvolgente confessione