Reddito di cittadinanza, attenzione: se non fai questa procedura te lo tolgono

C’è qualcosa che dovreste fare se non volete perdere il reddito di cittadinanza. Nei dettagli vi spieghiamo cosa.

Attenzione al reddito di cittadinanza, se non fai questa procedura te lo tolgono

In Italia sono tantissimi i percettori del reddito di cittadinanza. E in molti si chiedono cosa sta per cambiare. In seguito ai dati allarmanti emersi nel nuovo rapporto della Guardia di Finanza, il reddito di cittadinanza continua anche quest’anno ad essere erogato nonostante le critiche.

Con la Legge di Bilancio 2022 sono state introdotte ulteriori novità: in base alle ultime disposizioni, i beneficiari dovrebbero recarsi mensilmente presso il centro per l’impiego del proprio Comune di residenza. Questo per verificare se vi siano o meno delle offerte di lavoro.

E se non si dovesse rispettare questo obbligo, i soggetti interessati rischierebbero il diritto di beneficiare del reddito di cittadinanza.

Al momento però non vi è alcuna direttiva per applicare questo obbligo. Infatti i centri per l’impiego stanno aspettando delle indicazioni in merito e per questo motivo fino ad ora non è stato attuato tale obbligo.

Anche se non è entrato ancora in vigore, è consigliato ai beneficiari di recarsi almeno una volta al mese presso il centro per l’impiego del proprio Comune in modo da avere maggiori spiegazioni in merito ed evitare che il proprio assegno venga perso.

Sullo stesso argomento ti consigliamo di leggere anche: Reddito di Cittadinanza, brutte notizie nel 2022 per chi lo percepisce

Intanto oggi sono state denunciate 16 persone, tra cui 13 furbetti del reddito di cittadinanza. È stato denunciato un imprenditore per aver percepito illecitamente i contributi a fondo perduto per l’emergenza Covid.

Due per aver beneficiato del gratuito patrocinio senza requisiti. Il Comando provinciale della Guardia di Finanza ha fatto una serie di controlli per contrastare gli illeciti economico finanziari nel settore della spesa pubblica.