Stefano De Martino svela il suo modello di donna ideale

Stefano De Martino è stato ospite al programma “Ciao Maschio” condotto da Nunzia De Girolamo. L’ex ballerino ha descritto il suo modello di donna ideale scatenando il gossip!

Stefano De Martino si racconta: “La mia donna ideale? Deve essere tradizionale”

Il nuovo programma di Nunzia De Girolamo ha debuttato domenica 14 febbraio su Rai 1. Parlando della sua donna ideale, De Martino non ha fatto alcun riferimento alla sua ex Belen Rodriguez, ora in dolce attesa di un figlio dal nuovo compagno Anonino Spinalbese. Parlando del suo modello di donna ideale, Stefano ha detto che deve essere “tradizionale”.

L’intervista nella puntata di “Ciao Maschio”

Stefano De Martino ha descritto il suo punto di vista sul mondo maschile e femminile, e si è definito “un giovane vecchio“:

“Uomini e donne hanno un modo di comunicare diverso. L’errore più comune delle donne è pensare di parlare con un uomo come se davanti a lei ci fosse un’altra donna. Noi abbiamo modi di comunicare più basici, siamo semplici… O è bianco o è nero, non abbiamo sfumature”.

L’ex ballerino di Amici, parlando della sua donna ideale, si è soffermato sul rapporto di coppia. Ha affermato che ciò che lega due persone è la condivisione degli ideali. “La passione, le altre caratteristiche, sono volubili rispetto al tempo”. Per Stefano, la condivisione degli ideali è quello che più tiene legata una coppia nel tempo. “Essendo io tradizionale, quindi, preferirei una donna estremamente tradizionale“.

Poi aggiunge un pensiero sulle donne della sua famiglia e soprattutto, sulla sua nonna mancata recentemente. Sua nonna, spiega, gli ha dato un riferimento sul mondo femminile. È stata una donna molto forte con un potere decisionale subliminale.

“Le donne così, rispetto ad uomini come mio nonno che era un commerciante e aveva un certo tipo disposizione nella società, si appoggiava molto all’opinione di mia nonna, che aveva l’ultima parola”.

Poi ha aggiunto ancora: “Quando parli oggi alle donne di quel tipo di devozione si passa sempre per essere un po’ sessisti. Invece secondo me, prendersi cura dell’altro nella coppia genera un equilibrio amorevole. Oggi si ha paura di dirlo perché se dici una cosa a favore è per forza a discapito delle donne, invece non è così: credo ci sia un equilibrio casalingo tradizionale che bisogna tenere bene a mente“.