Suocera vuole assistere al parto, la risposta della nuora sorprende tutti

Una donna sta per partorire e la sua suocera vuole assistere al parto: “Sono anche io nonna del bambino, voglio assistere”. La risposta della nuora è esilarante.

La suocera pretende di assistere al parto, la risposta della nuora lascia tutti a bocca asciutta

Sicuramente il parto è uno dei momenti più belli e delicati della vita di una donna ma anche della sua famiglia. In questi momenti la donna vuole intorno a sè il suo compagno oppure la sua mamma. Insomma, qualcuno che la faccia sentire tranquilla e a suo agio. In questo caso però, a voler assistere al parto è la suocera che ha “imposto” la sua presenza in ospedale.

La futura mamma, una donna di 30 anni, si è sfogata sul social Reddit dove ha raccontato la sua storia e la sua risposta a dir poco fulminante alla suocera che voleva assistere al parto a tutti i costi. “Potrai assistere al parto quando sarà tuo figlio a partorire“. Una risposta severa ma giusta, non possiamo non ammetterlo.

La 30 enne e il suo compagno di 33 anni aspettavano un bel maschietto. Erano stati invitati a cena dalla mamma di lui che aveva una importante richiesta da fare. Voleva essere in sala parto al momento della nascita del nipotino. La donna racconta:

“Sono rimasta davvero sconvolta da questa domanda – ha scritto la giovane – pensavo fosse una cosa che aveva a che fare con il fasciatoio da regalarci, o la marca di pannolini da comprare. Ho risposto che mi spiaceva ma in sala parto ci sarebbero stati solo mio marito e mia madre”.

La signora non l’ha presa per niente bene. Inizialmente sembrava aver accettato la decisione della ragazza, ma ad un certo punto dice: ”Sono la nonna del bambino così come tua madre e voglio avere anche io l’opportunità di aiutare e poter vedere i primi momenti di vita di mio nipote“.

E così è scattata la risposta che ha messo una pietra tombale sulla questione: “Va bene, avrai l’opportunità di stare in sala parto quando sarà tuo figlio a partorire”.

La battuta ha lasciato il compagno e la suocera impietriti. La 30enne si era alzata per sparecchiare ma il compagno ha insistito per tornare a casa. Durante il ritorno, in auto, lui le ha detto: “Cosa diavolo ti ha fatto pensare che fosse una buona idea risponderle in quel modo?“. E la ragazza non ci ha pensato a rispondere in maniera secca: “Mi dispiace, ma le avevo già detto che in sala parto ci sareste stati solo tu e mia madre, è stata lei a tornare sul punto più volte, ero frustrata e non sapevo cos’altro dirle, non volevo urtare i suoi sentimenti“.

Questa vicenda ha fatto il giro del web, molti utenti sono stati d’accordo con lei, altri l’hanno attaccata. Tu che ne pensi?