Whatsapp, cambia tutto: ecco la sorprendente novità

Arriva un’importante novità su WhatsApp che cambierà per sempre il modo di comunicare. Il nuovo aggiornamento farà felici molti utenti dell’applicazione di messaggistica istantanea.

WhatsApp, cambia il modo di comunicare: super novità

L’app Whatsapp è in costante aggiornamento ed ora è pronta con una nuova novità che cambierà completamente il modo di comunicare e riavvicinare gli utenti. Dopo le lamentele degli utenti sulla condivisione dei propri dati sensibili con Facebook, l’app ha deciso di dare una nuova comunicazione attraverso le stories. L’obbligo di condivisione dei dati sensibili sarà obbligatorio a partire dal 15 maggio.

La novità importante riguarda alcuni aggiornamenti sul modo di comunicare. Infatti, quando ci saranno dubbi sulle nuove funzioni o i termini di servizio, basterà andare nella sezione “stato” dell’applicazione e leggere le novità, se ci sono.

WhatsApp ha pubblicato già quattro prime stories per far chiarezza sul tema della privacy. Dopo aver illustrato il nuovo metodo di comunicazione, WhatsApp chiarisce: “Una sola cosa non cambia, il nostro impegno a proteggere la tua privacy“. Ma gli utenti sono stati messi più in sicurezza con la terza storia.

Nel terzo stato infatti, l’applicazione di messaggistica ricorda a gli utenti di tutto il mondo l’uso della crittografia end-to-end. Questa è pronta a proteggere la privacy di ogni utente che usa l’app. Infine, è stato precisato che l’app non può assolutamente leggere o ascoltare le conversazioni degli utenti. L’unico modo di comunicare sarà solo tramite le stories.

Insomma, WhatsApp ha dato un motivo in più per gli utenti di riporre fiducia nell’applicazione.

Attenzione alla nuova truffa

Circola una nuova truffa WhatsApp, è un codice a sei cifre necessario per il trasferimento rapido dell’applicazione di messaggistica quando cambiamo smartphone o numero di telefono. La responsabile del Dipartimento diritto digitale di Consumerismo, ha spiegato che gli utenti ricevono un messaggio da parte di uno dei propri contatti, a sua volta caduto nella truffa. Chi cade nel tranello, apre il link ricevuto via sms ed in questo modo i cyber criminali accedono al profilo e quindi ai dati personali. Attenzione, perché questa truffa non solo mette a rischio i dati personali ma anche i conti e i bancomat.