Whatsapp, le 3 cose da fare per renderlo più sicuro

Whatsapp, le 3 cose da fare per renderlo più sicuro

Non molti lo sanno, ma esistono alcuni trucchetti per rendere Whatsapp più sicuro. Stiamo parlando di una delle app più scaricate al mondo e della piattaforma di messaggistica istantanea sicuramente più utilizzata in assoluto.

Quando abbiamo a che fare con la tecnologia, però, non dobbiamo dimenticarci dell’importanza di utilizzare tutte le precauzioni per tutelare i nostri dati e la nostra privacy.

La tecnologia è straordinaria e ci ha cambiato la vita ma, guardando il lato negativo, ha messo anche la nostra privacy in pericolo e dunque è bene essere sempre informati su cosa fare e cosa non fare. Oggi a tal proposito vediamo tre trucchetti per rendere Whatsapp più sicuro.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI: Whatsapp, come nascondere le chat senza eliminarle.

Whatsapp, ecco tre cose che devi assolutamente fare per renderlo più sicuro

Quando parliamo di truffe su Whatsapp, una delle più famose e diffuse è la cosiddetta truffa del codice. Si tratta di una truffa con la quale i malintenzionati riescono a rubare l’account della vittima. Ecco perché è importantissimo attivare la verifica in due passaggi.

Potete trovare questa informazione all’interno delle opzioni di Whatsapp. Come funziona? Ogni volta che qualcuno proverà ad accedere al vostro account Whatsapp dovrà superare due richieste di riconoscimento. Dovrà infatti inserire un codice che lo stesso Whatsapp invierà al vostro numero di cellullare tramite Sms e poi inserire un altro codice che voi stessi avete scelto in fase di attivazione.

Un’altra delle truffe più diffuse è quella delle immagini e dei video che contengono virus. Questa truffa riesce a prendere il controllo del vostro telefono grazie a virus inviati tramite immagini e video. Cosa fare? Disattivare l’opzione che scarica e salva automaticamente i file multimediali nel vostro smartphone.

In ultimo attenzione anche all’opzione che permette a tutti di inserire il vostro numero all’interno di un gruppo. Il consiglio è quello di limitare questa possibilità solo ai contatti che già avete in rubrica. Ecco invece il trucco di Whatsapp per mandare i messaggi a se stessi.