Lifestyle

I “4 incommensurabili”, cioè le caratteristiche del vero amore per Buddha

Conoscete i 4 incommensurabili? Parliamo delle caratteristiche fondamentali per riconoscere il vero amore secondo il pensiero buddhista

Oggi parliamo dei 4 incommensurabili, ovvero di un concetto del pensiero Buddhista che aiuta a riconoscere le caratteristiche del vero amore.

Secondo questa religione, infatti, esistono alcuni concetti che rendono chi li possiede in grado di provare l’amore vero. Amore nei confronti di se stessi e, ovviamente, nei confronti degli altri. Ma vediamo insieme di che cosa stiamo parlando.

I 4 incommensurabili: Maitri, Karuna, Maudita e Uppekha

Come il nome facilmente suggerisce, i 4 incommensurabili, sono proprio quattro. Nella cultura buddhista sono riconosciuti come quelle caratteristiche che possiede colui che è in grado di amare di un amore vero, puro e unico.

Si chiamano Maitri, Karuna, Maudita e Uppekha. Si tratta di alcune caratteristiche che consentono di elevare l’anima già di per sé ma che, se prese tutte insieme, ci rendono puri e oltre ogni tipo di amore.

Iniziamo con il concetto chiamato Maitri che indica il sentimento della gentilezza. Si tratta di uno stato d’animo non sempre facile da provare, soprattutto quando abbiamo a che fare con sentimenti negativi.

La gentilezza è una caratteristica che dobbiamo possedere per poter amare veramente. Secondo il pensiero buddhista deve trattarsi di una gentilezza priva di scopi, capace di dominare i sentimenti negativi come la rabbia o la debolezza.

Quando invece parliamo di Karuna, parliamo del sentimento della compassione. Compassione intesa non come pena, ma piuttosto come empatia.

Per poter essere in grado di amare dobbiamo essere capaci di staccarci dai nostri bisogni e di metterci sempre nei panni degli altri.

Il concetto chiamato Maudita, invece, indica la felicità. Quando parliamo di amore, parliamo ovviamente di una felicità condivisa.

La felicità di trascorrere il tempo insieme, ovviamente. Ma anche la felicità che deriva dalla felicità della persona che amiamo, un sentimento più difficile da raggiungere.

In ultimo, parliamo dell’Uppekha. Questo concetto è il simbolo della libertà. Si tratta dell’ultimo concetto perché è il più difficile da raggiungere.

Amare significa sentirsi liberi e la libertà è un concetto che non deve mai venir meno di fronte ad una relazione. Ma a proposito di amore. Sapete che ignorare il proprio partner fa bene alla coppia?

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close