Storie

Jack e Phyllis: la storia d’amore che è riuscita a sconfiggere l’Alzheimer

La particolare storia d'amore di Jack e Phyllis, una coppia di anziani sposata da 75 anni, il cuo amore è riuscito a sconfiggere l'Alzheimer

Vi raccontiamo la particolare storia d’amore di Jack e Phyllis, una coppia di anziani sposata da ormai 75 anni. È la storia di un amore durato una vita e che, grazie alla sua straordinaria potenza, è riuscito a sconfiggere anche le conseguenze dovute a una delle malattie peggiori, l’Alzheimer.

È incredibile quanto a volte, un gesto semplice e soprattutto sottovalutato, dopo molto tempo riesca a fare così tanto la differenze. E questa coppia di marito e moglie lo sa bene, dato che grazie ad un’abitudine consolidata ormai nel tempo, è riuscita a resistere nonostante la progressiva perdita di memoria della donna. Vediamo insieme che cosa è successo.

La storia d’amore di Jack e Phyllis: quando il sentimento va oltre il dolore

Non ci stanchiamo mai di raccontarvi vicende commoventi e che riescano in poche righe a farci capire l’importanza di un amore e sincero. Come la storia d’amore di Jack e Phyllis, una coppia che per tutta la vita si è amata e rispettata, come sempre meno spesso succede.

Jack e Phyllis si sono conosciuti il 4 Ottobre del 1941. Jack all’epoca era un ragazzo giovane che, fin da bambino, aveva un’abitudine davvero bella quanto particolare. Dall’età di 11 anni, infatti, Jack ha sempre scritto le sue vicende e le sue sensazioni in un diario segreto.

Diario segreto che con il tempo non è più bastato, costringendo il ragazzo a farne una vera e propria collezione. Anni e anni di vita racchiusi in quelle pagine, tra gioia, sofferenza, dubbi e tutto ciò che può succedere nella vita di un adolescente che sta crescendo.

Nei suoi diari segreti, quel 4 Ottobre 1941, Jack ha scritto moltissime cose. Aveva conosciuto Phyllis, una ragazza bellissima e intelligente che, da lì a poco, sarebbe diventata sua moglie. Un amore incredibile il loro che, per tutti questi anni, è andato avanti tra alti e bassi senza spezzarsi mai.

Fino al 2008, quando a Phyllis è stato diagnosticato l’Alzheimer. Una malattia terribile che, nel giro di poco tempo, l’ha costretta ad andare a vivere in una clinica dedicata. Ogni giorno Jack è andato a farle visita, quasi come se niente fosse cambiato.

Ma qualcosa piano piano stava cambiando, perché sua moglie, giorno dopo giorno, stentava a riconoscerlo. Così Jack ha preso tutti i diari segreti degli ultimi 80 anni e, con infinita pazienza, li ha letti a sua moglie. Ogni giorno, Jack è riuscito a far rivivere alla sua amata ricordi di vita vissuta, ricordi andati ormai persi che, grazie a quell’amore, non potranno mai essere dimenticati.

Argomenti

Articoli Correlati

Back to top button
Close