Storie

Valeria, la Barbie umana: ecco come appare oggi dopo numerosi interventi

Ecco la storia di Valeria Lukyanova, la ragazza conosciuta in tutto il mondo come la Barbie umana: ecco come appare oggi

Oggi vi raccontiamo la particolare storia di Valeria Lukyanova, la ragazza che ormai è conosciuta in tutto il mondo come la Barbie umana.

Il motivo? La sua ossessione per le Barbie, naturalmente. Valeria, infatti, si è sottoposta a moltissimi interventi chirurgici per assomigliare quanto più possibile al suo idolo. Ecco la sua storia e come appare oggi.

Valeria Lukyanova è la Barbie umana: ecco la sua trasformazione

La barbie umana

Quando parliamo di chirurgia estetica, parliamo di un concetto molto diffuso nel mondo moderno. Non c’è niente di male, in fin dei conti, a cambiare qualcosa che non ci piace di noi stessi.

Ben venga, infatti, se un piccolo ritocco può farci stare più in pace con noi stessi. Ma cosa succede quando, da un piccolo ritocchino si passa ad una vera e propria ossessione?

Ne sa qualcosa Valeria Lukyanova, conosciuta in tutto il mondo come la Barbie umana. Valeria ha 34 anni ed ha una vera e propria ossessione per le barbie.

Fin da piccola ha giocato con le sue tante bambole anche se, all’epoca, nessuno poteva aspettarsi che in futuro questa passione l’avrebbe trasformata in una bambola umana.

Perché fin da giovanissima, Valeria si è sottoposta a moltissimi interventi chirurgici per modificare il suo aspetto. Ha sempre avuto un solo obiettivo: somigliare quando più possibile al suo idolo, la Barbie.

Nel corso degli anni ha praticamente cambiato tutto di se stessa. Dalle guance al collo, dal naso agli occhi. Insomma, praticamente tutto il suo corpo.

Oggi Valeria è vittima delle tante critiche sui social. Le persone, infatti, commentano le sue foto giudicandola finta, di plastica.

Valeria oggi è sposata ed è pure madre. Lei si trova benissimo con il suo corpo e non risulta affatto pentita della sua scelta. Che dire… il corpo è suo, i soldi sono suoi. Chi siamo noi per giudicare? In fin dei conti, non ha fatto del male a nessuno. E voi che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close